Alpini, Guerini: "Molestie a Rimini? Nessuna tolleranza"

(Adnkronos) - Le denunce di molestie collegate all'adunata 2022 degli Alpini a Rimini non vanno sottovalutate. Così in una nota il ministro della Difesa Lorenzo Guerini sui casi di violenza e molestie denunciate in relazione alla 93esima adunata degli Alpini che si è chiusa l'8 maggio a Rimini.

''I comportamenti raccontati da alcune donne sono gravissimi. Episodi che certamente andranno accertati dagli organi competenti, ma che non possono e non devono essere sottovalutati'', le parole del ministro.

''Episodi, voglio ribadirlo con forza, che sarebbero all’opposto dei valori degli Alpini e di una manifestazione che è celebrazione di solidarietà, principi e bellissime tradizioni. È sbagliato fare generalizzazioni, ma allo stesso tempo non ci deve essere nessuna tolleranza: le molestie e le violenze non devono mai e in nessun caso trovare alcuna giustificazione e vanno condannate senza esitazioni''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli