Altro giro, altro sito: il Barocco tecnologico dei 5 Stelle

·2 minuto per la lettura
Movimento 5 stelle (Photo: HP)
Movimento 5 stelle (Photo: HP)

Che gli attivisti 5 stelle siano abbastanza smanettoni è cosa nota. E non potrebbe essere altrimenti per un movimento nato da un blog, quello di Beppe Grillo, nell’ormai lontano gennaio del 2005. Da quel bagliore di fondazione, i nativi digitali pentastellati ne hanno viste molte, e tutte figlie di un’ennesima svolta politica e dei relativi fautori. L’ultima, per esempio, porta la data di oggi, la firma di Vito Crimi, e non è una novità da poco. Si tratta infatti dell’ultima release del sito del movimento stesso che passa da www.movimento5stelle.it a www.movimento5stelle.eu.

La differenza come (non) è evidente, a partire dal dominio, è minima, e per restare nel paradigma seicentesco evocato da Grillo (per stigmatizzare però lo Statuto di Conte), degna di una variazione di Johann Sebastian Bach. L’agenzia Agi si è divertita a scovare le differenze formali: per dire, “la scritta ‘MoVimento’ in alto a sinistra sul vecchio sito è nera con la V rossa ed è affiancata dal simbolo elettorale che riporta al suo interno l’indirizzo ilblogdellestelle.it, sul nuovo invece la posizione è la stessa ma la scritta è interamente bianca ed ha accanto disegnate 5 stelle gialle”.

Sul nuovo sito, “come richiesto da Grillo” - tiene a precisare Crimi nel primo post dell’era post-Casaleggio (e forse post-Conte) è stata indetta la votazione del nuovo direttivo che avverrà su una nuova piattaforma, Skyvote, in sostituzione della superata (politicamente) Rousseau, la cui associazione peraltro, dal 25 aprile 2016, era chiamata a gestire un altro sito, “il blog delle Stelle”, che aveva soppiantato quello del comico fondatore come “voce in rete del movimento”. Così parlò a suo tempo Davide Casaleggio, figlio di Gianroberto, in un post... sul blog di Grillo. Insomma, un bel gineprai...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli