Altroconsumo, piattaforme food delivery puntuali nel 95% dei casi

·1 minuto per la lettura
Altroconsumo, piattaforme food delivery puntuali nel 95% dei casi
Altroconsumo, piattaforme food delivery puntuali nel 95% dei casi

Roma, 20 nov. (Adnkronos) – Altroconsumo ha realizzato un’indagine in merito al servizio delle diverse piattaforme di consegna a domicilio a disposizione degli italiani, effettuando 130 ordini attraverso 7 diverse app in 4 città. La prima in classifica è Glovo, seguita da Deliveroo, Just Eat e Uber Eats. Fra le minori, che collaborano con meno ristoranti, hanno meno filtri e costi di consegna maggiori, troviamo al primo posto Foodys, al secondo Mymenu e, infine, Eat in Time.

I valori secondo cui sono state classificate le app sono diversi. In primis, i costi di consegna, risultati inversamente proporzionali alla grandezza della piattaforma. Glovo e Deliveroo sono le più convenienti con dei costi di consegna che si aggirano sui 2 euro, mentre fra le app più piccole i prezzi salgono incisivamente, fino ad arrivare anche a 9 euro su Foodys.

Questa piattaforma è però la prima per velocità di consegna (delivery puntuale nel 75% dei casi). Sotto questo aspetto i risultati sono generalmente buoni, infatti, solo 7 volte su 130, l’ordine è arrivato in forte ritardo. Fra le app più conosciute, Deliveroo è stato puntuale nel 72% dei casi, Glovo nel 67%; ottengono solo la sufficienza Uber Eats e Just Eat, in tempo 1 volta su 2. Infine, è stata valutata la qualità del piatto all’arrivo. I risultati sono sempre stati almeno sufficienti ma emergono alcuni problemi a livello generale legati a igiene e sicurezza: spesso le posate non erano confezionate oppure i piatti o le bevande sono arrivati o troppo freddi o troppo caldi, elemento che incide sia sulla bontà del pasto che potenzialmente sulla salute dell’utente.