Ama: a Roma raccolta rifiuti quasi al 100% nel II Municipio

Red/Cro/Bla

Roma, 5 mar. (askanews) - La raccolta dei rifiuti a Roma, anche nell'area della Nomentana, viene attualmente svolta da AMA con regolarità e secondo quanto previsto dal Contratto di Servizio. Nell'ultimo periodo, la performance di regolarità nella raccolta stradale del Municipio II, in cui il quadrante Nomentano insiste, ha sfiorato il 100%: nella seconda metà di febbraio, ad esempio, si sono raggiunte percentuali di servizi erogati sulla base di quanto pianificato tra il 98% e del 99%. Nell'ultima settimana, solo nel II municipio, l'azienda ha svolto più di 300 servizi di pulizia di vario genere (spazzamento manuale, meccanizzato, eccettera). Tali dati evidenziano il grande sforzo messo in campo dall'azienda, il pieno e veloce recupero dell'arretrato, dopo le ben note difficoltà esogene derivate dal blocco dei conferimenti (dal 6 al 9 febbraio) presso la discarica di Roccasecca, e il riallineamento su parametri elevati e/o standard nonostante la scarsa autosufficienza e le perduranti ridotte capacità ricettive per alcune frazioni di rifiuto. Lo comunica Ama S.p.A. in una nota, anche in riferimento a quanto riportato oggi da alcuni organi di stampa.

Rispetto a quanto risulterebbe dal monitoraggio sulle attività di pulizia e lo svuotamento dei contenitori per i rifiuti svolto da alcuni cittadini in zona Nomentana, l'azienda fa presente che gran parte dei giri di raccolta e dei servizi di pulizia vengono svolti in turno notturno. Nella convinzione che la collaborazione dei cittadini sia un valore aggiunto e un fattore essenziale per il decoro della città, l'azienda assicura che tutti i quadranti sono costantemente monitorati con i tecnici a livello centrale e direttamente sui territori.