Amal Clooney denuncia abusi contro libertà stampa nel mondo-VIDEO

Cuc

New York, 26 set. (askanews) - Intervenendo a una conferenza sulla libertà di stampa a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, l'avvocata e attivista per i diritti umani, Amal Clooney, ha denunciato "gli abusi contro la libertà di stampa nel mondo".

"Quelli degli abusi contro la libertà di stampa nel mondo sono discorsi soffocanti e danneggiano la stessa struttura della democrazia. Nessuno Stato è perfetto e nessuna regione ne è esente. Ma se la democrazia, come noi la conosciamo, conta di avere una chance per sopravvivere, abbiamo bisogno che i leader che credono nei valori liberali agiscano".

"Mi è chiaro che sebbene più di 170 Stati abbiano firmato il trattato internazionale con il quale promettono di tutelare la libertà di stampa, il sistema internazionale che dovrebbe far rispettare questa promessa non funziona. Lo sappiamo perché un numero record di giornalisti sono vittime di abusi in tutto il mondo, con denigrazioni, minacce, sorveglianza, arresti e anche omicidi".

"Spero che potremo contribuire a cambiare la norma dell'impunità verso la responsabilità e che assisteremo all'utilizzo costante di sanzioni mirate, quando i giornalisti saranno perseguiti o uccisi. Spero che riusciremo a fare luce su quanto accade nell'oscurità, affinché il sole possa giocare il ruolo di disinfettante".

Video su askanews.it