Amanda Lear: "In Usa faranno un film sulla mia vita"

(Adnkronos) - "In America faranno un film sulla mia vita, con Margot Robbie (la Harley Quinn di 'Suicide Squad', ndr) ma il fatto di vedermi su uno schermo non è qualcosa che penso mi piacerebbe, la felicità è un’altra cosa. Sono felice di essere viva". Così Amanda Lear, ospite ieri di Francesca Fialdini nella puntata d'esordio della quarta edizione di 'Da noi…a ruota libera' su Rai1, ha annunciato il progetto statunitense di un biopic sulla sua storia.

La modella, cantante, attrice, pittrice e presentatrice televisiva ha raccontato molti aneddoti della sua vita, compreso quello della sua prima e temuta ospitata al 'Maurizio Costanzo Show'. "Mi avevano parlato di un certo Costanzo, che avrebbe potuto mettermi in difficoltà con le sue domande. Allora mi sono portata un mandarino, nascosto nelle tasche ed ora pronta a tirarglielo addosso. Invece poi è andata benissimo e tuttora sono ospite del Costanzo Show", ha raccontato.