Amazon è il nuovo editore di James Bond negli Stati Uniti

New York (New York, Usa), 18 apr. (LaPresse/AP) - James Bond ha un nuovo editore americano: Amazon.com. Il gigante dell'e-commerce ha acquisito i diritti sul patrimonio di Ian Fleming, lo scrittore scomparso nel 1964, nello specifico i diritti di pubblicazione in Nord America dei suoi classici romanzi di spionaggio, sia per l'edizione cartacea che per gli e-book. I libri saranno disponibili da Amazon a partire da quest'estate.

I negozi indipendenti e la catena Barnes & Noble, il più grande venditore al dettaglio di libri degli Stati Uniti, tendenzialmente rifiutano di commerciare le opere pubblicate da Amazon, dal momento che è uno dei maggior concorrenti sul lato vendite. Sarà da vedere se decideranno di mantenere la stessa posizione con titoli evergreen come 'Casino Royale', 'Vivi e lascia morire', 'Licenza di uccidere' e 'Dalla Russia con amore'.

Amazon negli ultimi anni ha costantemente ampliato il suo catalogo di pubblicazioni, creando collane per una grande varietà di generi e arruolando celebrità statunitensi come la regista e sceneggiatrice Penny Marshall e l'attore Billy Ray Cyrus. L'accordo di Amazon con la proprietà che detiene i diritti sulle opere di Fleming è di dieci anni.

Ricerca

Le notizie del giorno