Amazon, ora si può pagare anche a rate

Anche in Italia sarà possibile pagare a rate su Amazon. Il colosso dell’e-commerce ha infatti deciso di sperimentare un sistema di rateizzazione a tasso zero con le comuni carte di credito già associate al proprio account.

Ecco come funziona

Le rate mensili previste sono 5, applicate automaticamente dal sistema al momento della selezione del sistema di pagamento. Ogni 30 giorni, quindi, verrà prelevata dalla carta di credito la cifra stabilita fino al saldo del conto totale. L’utente dovrà solo accettare che Amazon detragga il denaro periodicamente… et voilà. Il gioco è fatto.

Al momento del pagamento sarà possibile utilizzare Mastercard, American Express o Visa con data di scadenza almeno 20 giorni dopo da quello previsto per l’ultima rata (non saranno invece accettate le carte prepagate).

Non (ancora) per tutti 

Per ora, tuttavia, l’opzione di rateizzazione è attiva solo su alcuni profili (la scelta sembra casuale). Amazon non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito. L’azienda ha però pubblicato una pagina sul proprio sito online in cui spiega i dettagli dei termini della nuova opzione di pagamento a rate.

GUARDA IL VIDEO: Natale da record per Amazon, i regali si fanno sempre più online