Amazzonia in fiamme, Bolsonaro valuta invio esercito -2-

vgp

Roma, 23 ago. (askanews) - Gli incendi che si sono diffusi rapidamente in Amazzonia hanno assunto una dimensione internazionale giovedì, quando il presidente delle Nazioni Unite e il francese Emmanuel Macron hanno sfidato Jair Bolsonaro a fare di più mentre da tutto il mondo aumentavano le richiesta di difesa dell'Amazznia, considerata un vero e proprio polmone del pianeta.

Secondo l'istituto statistico brasiliano INPE, 76.720 incendi boschivi sono stati registrati nel paese da gennaio al 22 agosto un 85% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Oltre il 52% riguarda l'Amazzonia