Amazzonia, Macron: anche l'Europa è complice della deforestazione -3-

Gtu

Roma, 26 ago. (askanews) - Tuttavia, l'Europa, e in particolare la Francia, sono tra i principali importatori di semi di soia, la cui coltura è uno dei responsabili della deforestazione: "Abbiamo un po' di complicità", ha ammesso il presidente francese nell'intervista a France 2, "la soia è necessaria in Europa, utilizzata per nutrire gli animali, è il risultato di un vecchio equilibrio stabilito negli anni Sessanta tra Europa e America, la considero una pessima scelta". Emmanuel Macron ha quindi affermato di essere favorevole alla creazione di una "sovranità proteica dell'Europa", ovvero al principio di nutrire il bestiame con semi di soia europei.