Amb. Varricchio: Usa sono alleati, ma legame stretto anche con Mosca

Coa

Roma, 26 lug. (askanews) - Gli Stati Uniti "sanno bene", come ha ripetuto oggi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che "il rapporto con l'Italia è un rapporto di alleanza", ma ciò non toglie che il nostro Paese coltivi "da sempre" un "rapporto stretto" anche con la Russia. Lo ha spiegato l'ambasciatore italiano a Washington, Armando Varricchio, a margine della XIII Conferenza degli ambasciatori, che si è chiusa oggi alla Farnesina.

Quello con gli Stati Uniti, ha detto Varricchio, è "un rapporto che riposa non soltanto nella storia ma che si nutre ogni giorno delle tante relazioni economiche e culturali, nonché anche della presenza di tantissimi nostri connazionali e di più di 20 milioni di cittadini americani che vantano origini italiane". Questo - ha commentato ancora il diplomatico - "è un dato di fatto, che non può essere mai dato per scontato ma che va alimentato ogni giorno".

Secondo Varricchio, "ciò non toglie che l'Italia ha da sempre una naturale propensione al dialogo e che ha coltivato da sempre un rapporto stretto con il grande vicino d'Europa che è la Federazione russa".

"Parliamo, discutiamo, cogliamo le opportunità ma sappiamo bene dove stiamo", ha concluso l'ambasciatore italiano.