Ambasciata d’Italia ad Atene: formazione Polizie italiana e greca

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 6 mag. (askanews) - L'Ambasciatrice d'Italia ad Atene, Patrizia Falcinelli, è intervenuta - insieme al Ministro della Protezione del Cittadino greco Theodorikakos - alla giornata conclusiva del programma di formazione "Cooperation on vocational education and training", un'iniziativa di cooperazione di formazione professionale della polizia greca e delle Forze di Polizia italiane.

Organizzato col sostegno dell'Ambasciata d'Italia ad Atene, 27 operatori della Polizia ellenica hanno effettuato delle visite studio presso gli Uffici centrali del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno italiano, della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Hanno così avuto modo di approfondire la conoscenza delle "best practice" e del funzionamento del sistema di law enforcement italiano.

"Italia e Grecia, Paesi amici, alleati e confinanti, non possono prescindere l'uno dall'altro per la propria sicurezza interna" ha dichiarato l'Ambasciatrice.

"I rapporti eccellenti tra le Forze di Polizia italiana e greca ci hanno consentito di raggiungere negli ultimi anni risultati di rilievo, incluso tramite l'arresto di numerosi latitanti. Le sfide che abbiamo di fronte sono tuttavia ancora più numerose e i loro effetti sono ulteriormente acuiti dal tragico conflitto in Ucraina. Per questo motivo considero necessario intensificare ulteriormente la nostra collaborazione, nella consapevolezza che sicurezza e prosperità delle nostre società dipendono anche dalla nostra capacità di saper far fronte e contrastare - insieme agli amici greci - le sfide poste dai fenomeni criminali transnazionali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli