Ambasciata Usa in Iraq agli americani: lasciate il Paese subito

Dmo

Roma, 3 gen. (askanews) - L'ambasciata Usa a Baghdad ha sollecitato tutti i cittadini americani in Iraq a "lasciare immediatamente" il Paese.

La decisione dopo il raid americano lanciato ieri su decisione del presidente Donald Trump contro un convoglio all'aeroporto della capitale irachena su cui viaggiava il potente generela iraniano Qassem Soleimani, che è rimasto ucciso. Teheran ha minacciato vendetta per la morte del capo del corpo d'elite delle Guardie della Rivoluzione.