Ambasciatore britannico arrestato in Iran, Londra protesta -2-

Ska

Roma, 12 gen. (askanews) - "Grazie per i molti messaggi di solidarietà", scrive su Twitter l'ambasciatore del Regno Unito in Iran, Rob Macaire: "Posso confermare che non stavo partecipando ad alcuna manifestazione" Sono andato ad un evento presentato come veglia per le vittime della tragedia del PS752 (l'aereo ucraino abbattuto per errore da Teheran, ndr.). E' normale voler porgere i miei rispetti, alcune vittime erano britanniche. Me ne sono andato cinque minuti dopo, quando qualcuno ha iniziato a gridare in coro". Il diplomatico racconta di essere stato "detenuto mezz'ora dopo aver lasciato il luogo. Arrestare i diplomatici ovviamente è illegale in ogni paese".