Ambasciatore Cina: Pechino non resterà a guardare se ci sarà caos -2-

Mos

Roma, 9 ago. (askanews) - "Il governo cinese ha una posizione molto chiara: bisogna subito fermare caos e violenza e riportare l'ordine", ha detto Li rispondendo a una domanda su quale sia la "linea rossa" oltre la quale è possibile che vi sia un intervento diretto di Pechino. "Qualora ci si trovi - ha continuato - in una situazione in continuo peggioramento che l'amministrazione di Hong Kong non riesca a gestire, il governo centrale cinese non resterà a guardare".

Li ha inoltre affermato che ci sono "pochi" attivisti violenti e "organizzatori dietro di loro" e a loro ha detto: "Non giocate con il fuoco, dice un proverbio: chi gioca col fuoco si scotta".