Ambasciatore cinese: quando la Cina sta bene, il mondo sta bene -2-

Mos/Orm

Roma, 24 set. (askanews) - Vestito con la classica giacca nera di foggia cinese, spesso indossata anche dal presidente Xi Jinping, Li ha ricordato che la Rpc ha "affrancato 700 milioni di persone dalla povertà" e "Oggi 1,4 miliardi di persone sono entrate a far parte di una società del benessere". Anche se, ha ricordato l'ambasciatore, "la Cina è ancora un paese in via di sviluppo", per cui "la roadmap economica non cambia".

Al ricevimento hanno preso parte diverse personalità del mondo politico, a partire dalla viceministra degli Esteri Marina Sereni e il sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto. Tra gli altri anche il presidente della Rai Marcello Foa.