Ambasciatore Morris: orgogliosa di italiani che scelgono Gb

vgp

Roma, 30 gen. (askanews) - Jill Morris, ambasciatore britannico in Italia, è « orgogliosa degli italiani che hanno scelto il Regno Unito e alla vigilia dell'entrata in vigore della Brexit, in una conferenza stampa a Villa Wolkonsky, ha ribadito le rassicurazioni volte alla comunità degli italiani residenti nel Regno Unito:p. «Grazie per il vostro contributo alla nostra economia, cultura, società - ha dichiarato - ho incontrato numerosi (italiani che vivono in Gran Bretagna, ndr) in questi anni e sono stata colpita dall impegno e dal loro successo »

Quanto al loro futuro nel Regno Unito fuori dall'Ue, « sono felice di dire che i diritti di chi si trova già in gGran Bretagna saranno tutelati e rimarranno invariati per chi arriva nel periodo di transizione » . E per il vero post-Brexit, in teoria dal 2021, « il governo sta preparando i dettagli di un nuovo sistema per gestire l' immigraziane, sarà un sistema a punti, simile a quello che applica l'Australia, rifletterà gli interessi della nostra economia ».

Come ricordato dell'ambasciatore, ci sono circa 700mila italiani nel Regno Unito: « l'Italia annovera la più numerosa Comunità accademica straniera europea e Il numero degli iscritti ai nostri istituti è cresciuto fino agli attuali 16mila ».