Ambasciatore turco: chi critica operazione Siria avalla terrorismo

Orm

Roma, 11 ott. (askanews) - La Turchia ha "spiegato le ragioni dell'operazione, le abbiamo comunicate formalmente alle Nazioni Unite. Se dopo queste spiegazioni ci sono critiche e commenti" sulle "azioni della Turchia, noi le consideriamo un sostegno alle organizzazione terroristiche": lo ha dichiarato l'ambasciatore della Turchia a Roma, Murat Salim Esenli, incontrando oggi la stampa.

Secondo Esenli, "l'Ue sta saltando ancora una volta sul vagone delle posizioni anti-turche, è molto pericoloso, perché si fanno pericolose generalizzazioni".