Ambasciatore ucraino: "A 100 giorni da inizio guerra invito mondo a unirsi contro aggressione stato criminale"

(Adnkronos) - "Oggi sono 100 giorni della guerra russa contro l'Ucraina. Contro la democrazia. Contro i valori dell'umanesimo. Contro la vita stessa. Milioni di destini spezzati, decine di migliaia di morti, città e villaggi ucraini distrutti, terribili crimini di guerra e crimini contro l'umanità, stupri, torture, esecuzioni, saccheggi: tutto questo è stato fatto dal regime del Cremlino con le mani dei soldati russi, che sono venuti nella nostra terra per trasformarla consapevolmente in una rovina. Hanno ridotto in cenere una fiorente Ucraina". E' la riflessione che Yaroslav Melnyk, ambasciatore d'Ucraina in Italia, affida all'Adnkronos a 100 giorni dall'inizio del conflitto con la Russia.

"La cosiddetta 'operazione speciale' ideata dalla Russia per distruggere il popolo ucraino come nazione e la sua identità, il genocidio cinico della nostra nazione nel 21esimo secolo, vengono testimoniati da tutti i popoli del mondo - aggiunge - Nonostante il numero schiacciante di attrezzature militari e di soldati russi, gli ucraini dimostrano uno straordinario eroismo nella resistenza all'aggressore, facendo stupire il mondo intero con il loro coraggio e la devozione alla Patria. Stiamo combattendo per la nostra libertà e per il diritto di vivere nella nostra terra natale. Per il diritto di scegliere il futuro in modo indipendente e libero. E non fermeremo la nostra resistenza".

"Sono 100 giorni da quando siamo riusciti a consolidarci per sopravvivere e vincere. Invito il mondo intero - conclude l'ambasciatore all'Adnkronos - i nostri partner e gli amici ad unirsi contro l’aggressione aperta e su larga scala dello stato criminale. Sono convinto che con gli sforzi comuni conseguiremo il diritto di vivere in un mondo in cui la vita umana è il valore più alto. L'Ucraina sopravviverà, vincerà e si riprenderà!".

(di Silvia Mancinelli)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli