Ambasciatore Unicef Liam Neeson incontra bambini migranti Venezuela -6-

Dmo/Red

Roma, 10 gen. (askanews) - "Oltre all'assistenza salvavita, assicurare che i bambini migranti siano integrati nei sistemi scolastici, sanitari e di protezione dei paesi ospitanti al momento è fondamentale. Se viene data loro questa opportunità, un giorno questi bambini saranno coloro che costruiranno una regione più stabile e prospera per tutti".

A dicembre 2019, era stato raccolto solo il 41% dei 69,5 milioni di dollari necessari lo scorso anno. Per quest'anno l'appello dell'UNICEF è di 64 milioni di dollari per rispondere ai bisogni di circa 633.000 bambini coinvolti nelle migrazioni dal Venezuela, fra cui bambini che vanno via dal Venezuela e delle comunità ospitanti in 6 paesi dell'America Latina, come il Brasile.