Amber Heard: “Depp era l’amore della mia vita, ma anche orribile”

featured 1604562
featured 1604562

Fairfax (Virginia, Usa), 5 mag. (askanews) – “Era l’amore della mia vita” ma era anche “qualcosa di orribile”. Così l’attrice americana Amber Heard, 36 anni, ha testimoniato contro l’ex marito Johnny Depp, star di “Pirati dei Caraibi” durante l’udienza più attesa del processo che vede i due attori scambiarsi reciproche pesantissime accuse e richieste di risarcimento.

“Ero così innamorata di questa persona, perché quando le cose andavano bene, andavano così bene…non avevo mai sentito un amore così, o almeno questo è quel che sentivo. Lo amavo così tanto. Era come se lui mi apprezzasse e io lo apprezzavo, e c’era qualcosa come se lui fosse..l’amore della mia vita. E lo era. Lo era. Ma era anche quell’altra cosa. Era anche quell’altra cosa. E quell’altra cosa era orribile. Una cosa orribile che veniva fuori e prendeva il sopravvento e non potevo vedere il Johnny che amavo, dietro questa cosa: era solo quell’altra cosa”.

Heard ha spiegato che “quell’altra, orribile, cosa” aveva a che fare con la droga, l’alcol, una gelosia possessiva e ossessiva che faceva diventare Depp violento all’improvviso. Dopo il primo schiaffo, arrivato solo perché lei aveva riso di un tatuaggio di lui, le cose erano andate sempre peggio.

“E mi sbatte contro il muro laterale della camera da letto, eravamo nella camera da letto in quet’occasione, e mi preme sul collo, tenendomi bloccata per un secondo, e mi dice che potrebbe ‘uccidermi, cazzo’ e che io ero fastidiosa, imbarazzante, e che era tutto uno scherzo”.

“E poi mi afferra per i seni, mi tocca le cosce, mi strappa via la biancheria intima, e poi…procede a un’ispezione corporale interna. Dice che cerca la droga, la sua cocaina, la coca”.

L’attore americano, di 22 anni più anziano di Heard, ha finora respinto le accuse. Il caso comincia dopo un editoriale dell’attrice sul Washington Post nel 2018, in cui afferma – senza nominare Depp – di essere stata vittima di violenze coniugali. Depp decide di citarla per diffamazione e dopo l’inferno umano, comincia quello giudiziario: chiede alla ex moglie 50 milioni di dollari di danni, la cifra che – secondo i suoi avvocati – avrebbe perso a causa della distruzione della sua reputazione e del deserto creatosi intorno a lui a Hollywood. Heard contrattacca e chiede 100 milioni di dollari di risarcimento per le violenze che dice di aver subito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli