Amber Heard, le nuove accuse contro Depp: "Mi ha quasi uccisa"

Amber Heard
Amber Heard

Amber Heard è tornata a gettare nuove pesanti accuse contro il suo ex marito, Johnny Depp, che a suo dire avrebbe quasi tentato di ucciderla.

Amber Heard: le accuse contro Johnny Depp

In Virginia si sta svolgendo il processo che vede protagonisti Amber Heard e Johnny Depp. L’attrice ha denunciato l’ex marito per violenza domestica, mentre lui l’ha denunciata per diffamazione. Nella sua ultima udienza la Heard ha dichiarato che durante la loro luna di miele avrebbero litigato violentemente e che avrebbe avuto il timore di poter essere uccisa dal celebre volto de I Pirati dei Caraibi. A suo dire Depp sarebbe stato geloso di James Franco (lei infatti aveva appena ottenuto una parte in un film con l’altro celebre attore).

“Non sarei mai sopravvissuta”, ha spiegato l’attrice durante il processo, e ancora: “se fossi rimasta sposata con il signor Depp. Ero così spaventata che ho pensato che sarebbe finita davvero male per me”. Heard ha anche spiegato di non essere riuscita a lasciare l’attore perché sarebbe stata innamorata follemente di lui: “Ma non volevo davvero lasciarlo. Lo amavo così tanto”

La reazione di Johnny Depp

Johnny Depp ha sempre negato le accuse da parte della sua ex moglie e in aula ha ascoltato le sue deposizioni tenendo la testa bassa e senza fare alcun gesto. Nei giorni scorsi l’attore si è anche scusato pubblicamente per un messaggio da lui inviato a un amico e in cui affermava di voler dare alle fiamme il corpo dell’attrice. Quale sarà l’esito del processo?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli