Amber Heard testimonia contro Johnny Depp: "Non dimenticherò mai le prime botte"

Amber Heard testimonia contro Johnny Depp:
Amber Heard testimonia contro Johnny Depp: "Non dimenticherò mai le prime botte" (Elizabeth Frantz/Pool Photo via AP)

Amber Heard ha testimoniato per la prima volta contro l’ex marito Johnny Depp nel processo avviato dall’attore per diffamazione contro la donna. Depp ha accusato la Heard di aver rovinato la sua carriera con l’editoriale del 2018 uscito sul Washington Post in cui lei raccontava di aver subito violenza domestica. L’attore si è sempre difeso asserendo di non aver “mai picchiato nessuna donna” nella sua vita. Diversa la versione della 36enne che in aula ha raccontato quello che sarebbe stato il primo episodio di violenza dell'ex marito.

LEGGI ANCHE: “Amber va bruciata viva”, Johnny Depp si difende: “E’ la frase di un film”

"Non dimenticherò mai la prima volta che mi ha picchiata. Mi ha cambiato la vita”, ha iniziato il suo racconto la Heard. “All'inizio ho riso, pensavo che scherzasse - ha proseguito l’attrice - Mi aveva preso a schiaffi senza una ragione mentre avevamo una conversazione normale, seduti sul divano".

Nell’aula di Fairfax in Virginia, la donna ha ricordato che quel giorno "c'era un barattolo di cocaina vicino" e che l’ex marito dopo averla colpita si era scusato mentre singhiozzava: “'Non lo farò più, diceva: 'Pensavo di aver messo a bada questo mostro'".

LEGGI ANCHE: Johnny Depp contro Hollywood: "Mi hanno boicottato per la mia vita privata"

La testimonianza si è conclusa con il racconto della Heard che ha ricordato un turbolento viaggio in barca alle Bahamas con i due figli di Johnny Depp.

GUARDA ANCHE: Amber Heard: la confessione shock contro Johnny Depp

L'attore, secondo i racconti della Heard, era nervoso e di frequente ubriaco. L’attrice ha raccontato che in quell'occasione Depp minacciò di ucciderla: "Mi prese per il collo e restò così per un minuto dicendo che avrebbe potuto ammazzarmi e che ero un imbarazzo per lui". Amber poi lasciò lo yacht in elicottero con la figlia di Johnny in lacrime. Dopo che l'avvocato di Amber ha mostrato alla corte l’sms che l’attore aveva mandato alla moglie dopo la partenza, Depp ha reagito scotendo la testa e dicendo "wow".

“Non ho parole per descrivere quanto sia orribile”, ha dichiarato nella deposizione la 36enne. “Faccio fatica a trovare le parole per descrivere quanto questo sia doloroso. È orribile per me stare qui per settimane e rivivere tutto”.

SFOGLIA LA GALLERY: Johnny Depp e Amber Heard: le FOTO della battaglia in tribunale

GUARDA ANCHE: Johnny Depp, spunta Elon Musk durante il processo: i messaggi di testo di Amber Heard

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli