“Amber va bruciata viva”, Johnny Depp si difende: “E’ la frase di un film”

·1 minuto per la lettura
“Amber va bruciata viva”, Johnny Depp si difende: “E’ la frase di un film” (AP Photo/Steve Helber, Pool)
“Amber va bruciata viva”, Johnny Depp si difende: “E’ la frase di un film” (AP Photo/Steve Helber, Pool)

"Amber va bruciata viva". E’ una delle frasi shock che Johnny Depp avrebbe scritto in passato all’attore e amico Paul Bettany, riferendosi all'ex compagna Amber Heard. Il messaggio di testo è stato letto in aula durante la fase dibattimentale del processo per accuse reciproche di violenza domestica.

L’attore dei "Pirati dei Caraibi", che si è scusato per i toni usati nelle frasi, ha replicato di essere lui la vera vittima e di aver scritto quei messaggi all’amico Bettany citando gli sketch surreali della compagnia comica inglese dei Monty Python.

LEGGI ANCHE: Il self che non ti aspetti: Valeria Marini e Johnny Depp. I fan: "Foto stellare"

Sebbene si trattasse di citazioni, Johnny Depp ha usato toni forti nei confronti dell’ex compagna, l’attrice Amber Heard. "Bruciamo Amber", scriveva Depp, "magari affoghiamola prima di bruciarla. Dopo mi f*****ò il suo cadavere per assicurarmi che sia morta".

LEGGI ANCHE: Johnny Depp contro Hollywood: "Mi hanno boicottato per la mia vita privata"

L’attore si è difeso affermando che si trattava di messaggi dal contenuto surreale. "È importante sapere che nulla di tutto ciò è stato mai inteso e concepito per essere realizzato. Sì, mi vergogno di averlo diffuso, ma va contestualizzato. Ad esempio, quando parlo di bruciare la signora Heard, lì cito direttamente i Monty Phyton e lo sketch sul rogo delle streghe. È un film che guardavamo tutti quando avevamo 10 anni. È solo umorismo surreale", ha sottolineato Depp che continua a negare qualsiasi forma di violenza fisica nei confronti della ex.

GUARDA ANCHE: Johnny Depp, letti in aula i messaggi shock inviati a Paul Bettany: «Bruciamo Amber Heard»

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli