Ambiente: Branduardi in concerto a 'Orme', il festival dei sentieri

webinfo@adnkronos.com

Nei boschi con lo chef stellato o per fotografare la natura. A Fai della Paganella (Trento) torna 'Orme', il festival dei sentieri, in programma dal 13 al 15 di settembre. Tre giorni nei quali il piccolo paese ai piedi delle Dolomiti del Brenta organizza un evento dedicato agli amanti di tutte le età della natura e non solo. Tra gli appuntamenti in programma, il sabato sera, il concerto gratuito di Angelo Branduardi che salirà sul palco per raccontare una carriera di oltre 40 anni. 

Si comincerà venerdì alle 16 con il workshop tenuto da Andrea Zampatti, fotografo professionista vincitore di molti contest nazionali ed internazionali, intitolato 'Fotografare la natura': un trekking facile sul massiccio della Paganella per imparare a realizzare scatti singolari ed emozionati. Si continuerà poi, alle 20.30 con Resonant Trees, performance in cui il Sound Artist Federico Ortica trasformerà il bosco e gli alberi in una installazione sonora e luminosa, dove saranno gli alberi stessi a diventare strumenti.  

L’installazione artistica di Federico Ortica permetterà di vivere l’emozione di “ascoltare” la voce degli alberi. Sabato, dalle 10, spazio ai bambini per il 'Sentiero delle Fiabe' dove la compagnia CambiScena Improvvisazione Teatrale racconterà con una passeggiata nella quiete dei boschi come oggetti apparentemente normali nascondano in sé storie magiche.  

Alle 11 è il momento del gusto e della tradizione con il 'Sentiero dei Sapori' in cui piatti tipici e prodotti locali si incontreranno e sposeranno con un piatto di alta cucina frutto della creatività dello chef stellato Walter Valerio dell’Alp & Wellness Sport Hotel Panorama di Fai della Paganella. Stesso orario per un’altra passeggiata, questa volta a 6 zampe, dove cani e proprietari possono esercitarsi nell’arte della comunicazione uomo-cane e cane-cane. Stesso evento anche alle 14. 

Il lungo e articolato programma di Orme prevede poi tantissimi altri eventi: una lezione sul teatro di William Shakespeare ed una commedia shakespeariana tutta improvvisata, il foraging (la ricerca di bacche e radici commestibili) assieme alla chef Valeria Margherita Mosca, il concerto del cantautore Angelo Branduardi e, per finire, la tradizionale Desmontegda, ovvero la discesa delle mucche dai pascoli fino al paese con l’elezione della mucca più bella.