Ambiente, Coldiretti Veneto: agricoltura da primati green -2-

Bnz

Venezia, 5 giu. (askanews) - Dal lato del regolamento della Direttiva Nitrati, nel tempo con la applicazione dei Programmi d'azione sin dal 2006, il rapporto di azoto per ettaro nelle zone vulnerabili progressivamente migliorato, collocandosi inferiormente a 120 Kg di azoto per ettaro, ovvero ben al di sotto del parametro comunitario (170 Kg di azoto per ettaro). Tant' che non si registrano sforamenti nelle acque superficiali e sotterranee che possano essere ricondotti alla agricoltura e alla zootecnia. " Occorre dunque salvaguardare un settore chiave per la sicurezza e l'indipendenza alimentare - conclude Coldiretti Veneto - soprattutto in un momento in cui con l'emergenza Covid -19 il cibo e chi lo produce hanno dimostrato tutta la strategicit ai fini della garanzia d'approvvigionamento".