Ambiente, Costa: da gennaio nasce Direzione ad hoc su economia circolare

red/Rus

Roma, 5 nov. (askanews) - "Con orgoglio italiano inauguro una delle manifestazioni più grandi al mondo sulla green economy, che ospita 1300 aziende. Questo vuol dire che qui a 'Ecomondo', a Rimini, l'Italia c'è, con le sue tecnologie, con le sue idee".

Così il ministro dell'Ambiente Sergio Costa al taglio del nastro di "Ecomondo", stamane a Rimini.

"Una green Italy esiste - ha proseguito il ministro - e la politica deve prenderne coscienza. Il rischio che non dobbiamo correre è che la politica rimanga dietro la scrivania. Ma se con il Green New Deal abbiamo previsto 55 miliardi di euro per 15 anni per l'ambiente, vuol dire che finalmente c'è una visione più ampia che va oltre il singolo ministro. Questo fa sì che economia e ambiente procedano insieme".

Costa ha poi sottolineato che "qui si celebra il confronto e il dialogo. Dobbiamo essere estremamente operativi. In me troverete un interlocutore che si interfaccia con chiunque".(Segue)