Ambiente, Lombardia chiede a Ministero Tavolo su bonfica ex Caffaro

Red-Asa

Milano, 4 mar. (askanews) - La Regione Lombardia proporrà al Ministero dell'Ambiente l'istituzione di un Tavolo tecnico dedicato al progetto di bonifica e messa in sicurezza permanente dell'area dell'ex stabilimento Caffaro di Brescia. È la decisione emersa a valle di una riunione, in videoconferenza, che si è tenuta oggi tra gli Enti coinvolti nel percorso autorizzativo.

Il Tavolo tecnico permanente avrà il compito di approfondire alcuni tra gli aspetti tecnici sottolineati da Arpa e di affiancare il commissario nello svolgimento nelle fasi operative della bonifica per verificare che le azioni svolte siano coerenti con il progetto o per individuare varianti condivise alla procedura, che andranno concordate con il Ministero.

L'assessore all'Ambiente e Clima della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, accogliendo positivamente l'esito della riunione ha scritto in una nota: "La proposta di istituire un Tavolo tecnico va nella direzione di proseguire speditamente nella bonifica dell'area Caffaro, di comune accordo con tutti gli enti interessati. Sappiamo bene che la bonifica è un tema molto impegnativo per tutti, proprio per questo è necessaria la massima coesione e il massimo consenso".