Ambiente: Parco nazionale dello Stelvio e Val di Sole lanciano le gite virtuali

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Stop alle gite scolastiche? Parco Nazionale dello Stelvio Trentino, insieme all'Azienda del Turismo della Val di Sole, lancia StelvioLab, una serie di 'gite scolastiche virtuali' pensate per studenti delle scuole medie inferiori e dei primi due anni delle medie superiori.

"La didattica a distanza, fondamentale per portare avanti l'istruzione nei mesi di massima diffusione della pandemia, rappresenterà anche in futuro l'occasione per intraprendere percorsi di conoscenza attraverso nuove modalità - spiega Romano Stanchina, responsabile del settore trentino del Parco nazionale dello Stelvio - Il Parco dello Stelvio ha pensato quindi a questo format didattico digitale che permetterà agli studenti di scoprire caratteristiche e segreti del nostro territorio, attraverso l'aiuto di scienziati e divulgatori scientifici".

Diverse le realtà culturali coinvolte: oltre agli esperti del Parco, anche quelli del Muse (Museo delle Scienze di Trento), Federparchi e di altre istituzioni. A oltre 13mila docenti di centinaia di scuole d'Italia verranno inviate nei prossimi giorni le lettere per presentare l'iniziativa. A loro verrà offerto, in modo gratuito, l'accesso a una piattaforma digitale nella quale troveranno un pacchetto di video-lezioni. Si parte con quattro 'puntate' su altrettanti temi: acqua, alberi, animali e turismo sostenibile.

"I documentari sono costruiti in modo da favorire un successivo momento di confronto tra il corpo insegnante e gli studenti - aggiunge Fabio Sacco, direttore dell'Azienda per il Turismo Val di Sole - Inoltre, nella stessa piattaforma, docenti interessati potranno richiedere di fissare un incontro con uno degli esperti intervenuti in ciascuna puntata, per permettere un incontro diretto con i propri studenti che potranno rivolgere domande o ascoltare approfondimenti sulle questioni che più hanno suscitato interesse".

Previsto anche un concorso per le 'video-inchieste' degli studenti. La piattaforma sarà anche un luogo nel quale le diverse classi che aderiranno all'iniziativa potranno pubblicare, successivamente alla visita guidata virtuale e all'incontro con l'esperto, elaborati multimediali. Un modo per ampliare il confronto tra diversi studenti e istituti scolastici e anche per partecipare al concorso ideato dai promotori di StelvioLab: in palio una gita 'in presenza' in Val di Sole per tutta la classe, non appena l'epidemia da Covid-19 sarà finalmente alle spalle.

"Se c'è un pericolo insito nelle limitazioni con cui gli studenti dovranno inevitabilmente convivere anche durante questo nuovo anno scolastico è di perdere il contatto con il mondo che li circonda e il dialogo con esperti dei territori - conclude Sacco - Con questa iniziativa speriamo di ricordare a tutti che le bellezze naturali, come quelle ospitate nel Parco Nazionale dello Stelvio Trentino, sono gioielli da tutelare e sono pronte ad accogliere di nuovo i nostri ragazzi appena le condizioni lo permetteranno".