Ambiente, stop mozziconi. Da Palermo la campagna #Cambia... -3-

Xpa

Palermo, 30 lug. (askanews) - "Questa iniziativa si inserisce in una strategia globale - ha spiegato Bellavista -, perchè Philip Morris crede allo sviluppo sostenibile, sia sociale che ambientale. Dal punto di vista sociale parliamo dell'altro grave danno che il fumo provoca sulle persone. Su quello ci stiamo concentrando moltissimo con la campagna a livello globale 'Unsmoke' che è riassunta in tre frasi, per chi non 'fuma non deve iniziare', chi fuma 'deve smettere', chi non smette 'deve cambiare' e spostarsi verso prodotti senza fumo privi di combustione, che sono sicuramente una scelta migliore per la vita delle persone".

Ad apportare il suo contributo alla presentazione è stato anche il vicesindaco di Palermo Fabio Giambrone, impegnato in prima linea affinché i suoi concittadini adottino condotte a favore del rispetto e della tutela ambientale. "Un piccolo gesto più cambiare la vivibilità di alcune parti della nostra città - ha detto Giambrone -. L'abbiamo fatto oggi chiedendo un sacrificio e un'azione forte ai fumatori, per dire non buttate i mozziconi perché si rendere pulita la spiaggia, rendere pulita la città. E' una iniziativa importante che abbiamo voluto fortemente e che vogliamo sostenere con tutte le forze dell'amministrazione comunale. Si tratta di fare un patto. Ognuno deve fare la sua parte, noi lo facciamo sostenendo l'iniziativa, chiediamo ai fumatori di non buttare i mozziconi perché credo sia un fatto di civiltà e di rispetto per chi vuole stare in spiaggia e vederla pulita".