Ambiente: torna Obiettivo Terra, contest fotografico dedicato alla aree protette

webinfo@adnkronos.com

Sostenere le aree protette italiane nel faticoso compito di difesa, valorizzazione e promozione del patrimonio ambientale. Con questo obiettivo torna il concorso di fotografica geografico-ambientale "Obiettivo Terra" 2020, promosso da Fondazione UniVerde e da Società Geografica Italiana Onlus. L'11esima edizione di 'Obiettivo Terra', promossa con la main partnership di Cobat e con Bluarancio in qualità di partner tecnico, si concluderà con la cerimonia di premiazione che si terrà il 22 aprile 2020 a Roma per celebrare la 50esi,a Giornata Mondiale della Terra. 

Il contest è' aperto a tutti i cittadini, italiani e stranieri, residenti o domiciliati in Italia che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 2 febbraio, termine ultimo per inviare un’immagine scattata in un Parco Nazionale, Regionale, Interregionale, in un'Area Marina Protetta o in una Riserva Statale e Regionale. La partecipazione è totalmente gratuita, basterà registrarsi sul portale www.obiettivoterra.eu e caricare una fotografia a colori, secondo le caratteristiche tecniche previste dal regolamento del concorso.  

È ammessa la candidatura di una sola foto per partecipante. Al vincitore di “Obiettivo Terra” 2020, oltre al primo premio di mille euro e all'esposizione della gigantografia della propria foto, in una delle piazze centrali di Roma, sarà donata una targa ricordo dai soggetti promotori e dedicata la copertina del volume "Obiettivo Terra: l'Italia amata dagli italiani".