Ambrosi presidente dell’organizzazione europea lattiero-casearia

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 25 mar. (askanews) - Giuseppe Ambrosi, presidente dell'omonimo gruppo lattiero-caseario, è il nuovo presidente della European dairy association (Eda), l'organizzazione dell'industria europea della trasformazione del latte con sede a Bruxelles, dopo 20 anni alla guida di Assolatte.

L'Eda riunisce le associazioni degli imprenditori dei Paesi europei (Assolatte per l'Italia). Ogni anno l'industria europea lavora 162 milioni di tonnellate di latte, trasformandole in 29,5 milioni di tonnellate di latte da bere, 9,3 di formaggi, 8,1 di prodotti fermentati e 2,2 di burro. Inoltre, l'industria europea di trasformazione del latte apporta più di 10 miliardi di euro alla bilancia commerciale complessiva dell'Ue.

"Il settore lattiero caseario è la spina dorsale dell'Europa rurale - commenta Ambrosi - e i numeri parlano chiaro: 170 miliardi di euro di fatturato, 12.000 siti di trasformazione del latte e dei prodotti lattiero-caseari, oltre 300.000 addetti specializzati (di cui 45mila impegnati nell'export), 700mila le stalle da cui raccogliamo il latte". "Il successo della nostra industria si basa su un programma comune - prosegue Ambrosi - un mercato unico, forte e ben funzionante, un'energica politica commerciale, la nostra politica agricola comune e un'agenda ambiziosa per lo sviluppo sostenibile".

"È un nuovo straordinario risultato per l'Italia e per Assolatte, un risultato che inorgoglisce tutta l'industria lattiero casearia nazionale - dichiara Paolo Zanetti, presidente di Assolatte - Dopo la recente nomina di Piercristiano Brazzale al vertice della Federazione internazionale del latte, ora tutti i nostri complimenti e auguri vanno a Giuseppe Ambrosi per la prestigiosa nomina. Con la sua grande esperienza saprà guidare con successo l'industria lattiero casearia europea attraverso le sfide e le opportunità future".

La Commissione Europea sta portando avanti a pieno ritmo il suo programma di lavoro quinquennale, sottolinea Assolatte, e l'attenzione di Giuseppe Ambrosi sarà fortemente basata sulla promozione e il rafforzamento dell'immagine e della reputazione del milk & dairy.