Ambulanti, lavoro in nero, case pollaio: evasione anche d'estate

Cro/Ska

Roma, 12 ago. (askanews) - Lotta all'evasione fiscale, anche internazionale; agli sprechi di risorse pubbliche e alla corruzione; contrasto patrimoniale alle "mafie"; lotta ai traffici illeciti, anche via mare. "Alla tutela del 'sistema - Paese' la Guardia di Finanza contribuisce non solo con grandiindagini di polizia economico-finanziaria - afferma il Comandante Generale delle Fiamme Gialle Giorgio Toschi - ma anche con quotidiane azioni di controllo che, nel periodo estivo, nelle zone di villeggiatura, hanno visto una netta intensificazione a vantaggio delle imprese regolari e a protezione dei cittadini e della parte sana della società".

Anche quest'anno, infatti, la Guardia di Finanza ha messo in campo un piano straordinario di interventi, tuttora in corso di svolgimento, a tutela dell'economia legale nelle aree costiero-balneari, montane e nelle città d'arte a maggiore vocazione turistica: 11.300 i controlli effettuati dal 1° luglio fino alla prima settimana di agosto, con una media di 240 interventi al giorno.(Segue)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità