Ambulanza fuori strada nel Pistoiese: deceduto un anziano

·1 minuto per la lettura
ambulanza fuori strada Pistoia
ambulanza fuori strada Pistoia

Aveva 85 anni l’anziano paziente a bordo dell’ambulanza che è finita fuori strada a Pistoia. A causa dell’incidente l’uomo è deceduto dopo il ricovero in ospedale.

Ambulanza fuori strada a Pistoia, la dinamica dell’incidente

L’incidente che ha coinvolto il mezzo dei soccorsi è avvenuto giovedì 18 novembre. L’ambulanza stava trasportando in una Rsa l’anziano paziente. Il mezzo è finito fuori strada lungo la Porrettana e ha impattato contro un muretto. Le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto sono ancora in corso, ma da quanto emerso finora pare che lo schianto sia stato causato da un malore dell’autista. Si tratta di un volontario della Misericordia di Prato.

L’85enne, che da Prato stava per raggiungere una struttura per anziani sulla montagna pistoiese, è deceduto in ospedale. In seguito all’incidente, l’uomo è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Pistoia.

Ambulanza fuori strada a Pistoia: “Faremo un’indagine interna”

A commentare la tragica notizia è la Misericordia di Prato, che ha fatto sapere: “Siamo addolorati e vicini alla famiglia della vittima, faremo un’indagine interna per capire la dinamica“.

L’ambulanza stava eseguendo un servizio di trasporto socio sanitario per il trasferimento dell’anziano paziente, quando è avvenuto l’incidente stradale.

Ambulanza fuori strada a Pistoia, il bilancio

Oltre alla vittima, l’incidente nel Pistoiese ha causato un ferito. Si tratta di un altro volontario che era a bordo del mezzo al momento dello schianto. L’uomo ha riportato la frattura di un femore.

Illeso il conducente, che ha subito prestato soccorso al collega e all’85enne, il quale ha riportato un trauma alla testa ed è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli