Ambulanza perde il paziente mentre va in ospedale

ambulanza perde paziente

A molti potrebbe sembrare il finale di una barzelletta, ma si tratta di una storia realmente accaduta in Ucraina. Un uomo è stato soccorso, a quanto si apprende, in stato di alterazione da alcool. Dopo averlo caricato in ambulanza, però, mentre stavano percorrendo il tragitto, l’uomo avrebbe aperto i portelloni del mezzo gettandosi per strada. A dare l’allarme è stato uno degli automobilisti che si trovava a pochi metri dal mezzo di soccorso. I sanitari si sono quindi fermati e hanno caricato nuovamente l’uomo che, dopo un primo rifiuto, ha accettato il ricovero in ospedale.

Ambulanza perdere il paziente per strada

Una storia che ha dell’incredibile arriva da Novomoskovsk. Un uomo ha avuto necessità di farsi soccorrere per motivi ancora non chiari e subito è arrivata l’ambulanza che lo ha caricato e lo ha trasferito in ospedale. Nel corso del tragitto però è accaduto qualcosa di inconsueto. Il paziente, forse in preda ai fumi dell’alcol ha improvvisamente aperto il portellone del mezzo gettandosi per strada e restando steso sull’asfalto. A quel punto uno degli automobilisti che in quel momento si trovava a pochi metri dall’ambulanza ha provato ad attirare l’attenzione dei sanitari con segnali luminosi e acustici fino a che il conducente non si è fermato. Se no fosse stato per l’automobilista, nessuno si sarebbe accorto di nulla.

Soccorso al secondo tentativo

Secondo quanto ricostruito, l’uomo avrebbe rifiutato in un primo momento le cure, salvo poi tornare sui suoi passi e accettare il trasporto in ospedale. Dopo il tentativo di fuga, dunque, il paziente è stato caricato nuovamente e il mezzo ha potuto proseguire la propria corsa. Il momento è stato ripreso e il video caricato in rete: è diventato subito virale.