Ambulanza presa a sassate, parabrezza esploso: ferito un infermiere

ambulanza sassate

L’ambulanza stava percorrendo un tratto di strada, la provinciale 231, che collega Andria a Corato (Bari) quando è stata presa improvvisamente a sassate. Da quanto si apprende dal sito di Fanpage, infatti, una grossa pietra avrebbe colpito il parabrezza del mezzo di soccorso distruggendolo. La vettura, inoltre, stava procedendo verso Bari dopo aver accompagnato un ferito in codice rosso all’ospedale Bonomi. Un infermiere è rimasto ferito dalla pietra che ha colpito l’ambulanza.

Ambulanza presa a sassate

L’episodio è avvenuto nella serata di mercoledì scorso, intorno alle ore 22:30. I sanitari del 118 a bordo dell’ambulanza hanno rischiato grosso: la vettura è stata presa a sassate. Secondo le prime informazioni, il mezzo di soccorso stava tornando dall’ospedale Bonomi dopo aver lasciato un ferito in codice rosso alle cure dei medici. Mentre procedeva verso Bari, percorrendo la strada provinciale 231, “all’improvviso è esploso il parabrezza“. Come ha riferito uno degli infermieri a bordo, inoltre, poteva trattarsi di “un sasso, un bullone o un altro oggetto”. L’uomo che si trovava accanto all’autista ha riportato delle lievi ferite al braccio. “Le schegge mi sono finite addosso e si sono conficcate nel braccio destro. E, viste le circostanze, mi è andata bene“. “Ci siamo fermati e abbiamo ripercorso a ritroso un tratto di strada, senza trovare tracce di nessuno, né l’oggetto incriminato”.

Le ipotesi

Non sono chiare le dinamiche del caso, tuttavia l’ipotesi più plausibile è che l’oggetto sia stato lanciato dalla complanare sopraelevata rispetto alla carreggiata sud. Non ci sarebbero in zona cavalcavia dai quali lanciare sassi. La Polizia di Corato, infine, ha effettuato un sopralluogo: forse l’aggressore è fuggito nell’oscurità delle campagne limitrofe.