AMD annuncia i nuovi processori Ryzen Serie 7000 a 5 nanometri

(Adnkronos) - Nel corso del keynote di AMD al Computex di Taipei, il presidente e CEO AMD, Lisa Su, ha annunciato le più recenti novità per il segmento computing, tra cui i processori desktop AMD Ryzen serie 7000: Basati sull'architettura a 5 nanometri Zen 4, i nuovi processori raddoppiano la quantità di cache L2 per core e aumentano di oltre il 15 per cento le performance single-thread. I processori saranno inoltre dotati di un nuovo I/O die a 6 nanometri, che include la grafica basata sull'architettura AMD RDNA 2 e il supporto per DDR5 e PCI Express 5.0. Presentata anche la piattaforma AMD Socket AM5: progettata per i processori desktop della serie Ryzen 7000, offrirà maggiori funzionalità per PC desktop. Le schede madri AM5 saranno disponibili in tre diversi modelli con caratteristiche differenti: AMD X670 Extreme, AMD X670 e AMD B650. AMD ha parlato anche dei processori "Mendocino" della famiglia Ryzen Mobile, dotati di core "Zen 2" e grafica basata sull'architettura RDNA 2. I primi sistemi dei partner OEM saranno disponibili nel quarto trimestre del 2022. AMD SmartAccess Storage sarà un'aggiunta alla famiglia delle tecnologie smart, e consentirà di ridurre i tempi di caricamento dei videogiochi e di accelerare lo streaming delle texture. Infine, Corsair ha annunciato il suo primo laptop progettato per gamer e streamer, in esclusiva con AMD Advantage. L'intero keynote può essere visualizzato nel video in calce all'articolo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli