America’s Got Talent, tragedia sfiorata per la trapezista

Paura e una tragedia sfiorata durante l’ultima puntata di America’s Got Talent, uno dei talent show più seguiti e amati negli Stati Uniti. A esibirsi sono due trapezisti, marito e moglie, Tyce e Mary. Lo spettacolo è mozzafiato, con i due atleti che volteggiano nell’aria, con delle fiamme sotto di loro a rendere lo show ancora più emozionante.

Il pubblico e i giudici, tra loro Mel B delle Spice Girls, la supermodella Heidi Klum, e il talent scout Simon Cowell, sono con il fiato sospeso, divisi tra applausi e paura. Il tutto fino a quando Tyce si benda gli occhi, per rendere l’evoluzione ancora più incredibile. Mary è sopra di lui e lo spettacolo prevede che lei scivoli lungo il corpo del marito, per poi venir afferrata alle caviglie da Tyce. Tutto bene, fino a quando le mani del trapezista non trovano le gambe della moglie e Mary precipita di testa a terra da diversi metri d’altezza.

A esibirsi sono due trapezisti, marito e moglie, Tyce e Mary. Lo spettacolo è mozzafiato, con i due atleti che volteggiano nell’aria, con delle fiamme sotto di loro a rendere lo show ancora più emozionante.

In studio lo spavento è tanto. I giudici e il pubblico urla, gli sguardi si distolgono temendo il peggio. La telecamera indugia, per lunghi attimi non inquadra Mary, nascondendo al pubblico quello che quel volo tremendo ha provocato. Poi, però, le immagini tornano e si vede la trapezista imbarazzata per l’errore, ma in piedi e senza danni subiti. Non solo, perché la coppia non aveva ancora finito il suo spettacolo e, così, ecco che Mary chiede di riprendere il suo posto e portare a termine lo show.

Una richiesta, quella della coppia dello Utah, che però i giudici respingono. Troppo lo spavento avuto da chi era in studio e chi era a casa, troppo pericoloso riproporre uno spettacolo che stava già trasformandosi in tragedia la prima volta. Un vero e proprio shock per Mel B, Heidi Klum e gli altri giurati che sicuramente non dimenticheranno presto questo numero.