Amiche non vaccinate morte di Covid a Napoli, la figlia di Francesca: “In settimana mi vaccino io”

·1 minuto per la lettura
amiche morte napoli figlia
amiche morte napoli figlia

La figlia di una delle due amiche non vaccinate morte a pochi giorni di distanza all’ospedale Cotugno di Napoli ha fatto sapere di essere intenzionata ad immunizzarsi contro il Covid. Pur avendo anche lei nutrito perplessità come la madre, ora ha detto di non voler più aspettare.

Amiche morte a Napoli: la figlia di Francesca farà il vaccino

Dopo la scomparsa della mamma Francesca e dell’amica di quest’ultima Cinzia, Angelita Conte non ha più dubbi e ha deciso di effettuare il vaccino. Le due amiche, entrambe non vaccinate, sono state vittime di una polmonite bilaterale sopraggiunta dopo la positività all’infezione, gli effetti della quale (secondo i dati attualmente disponibili sull’efficacia del siero) la vaccinazione avrebbe potuto evitare o mitigare.

Per questo, a chi le è più vicino, la ragazza ha confidato che “ho sempre avuto perplessità ma adesso non voglio più aspettare e in settimana mi vaccino“. Mamma, ha aggiunto, non si è pentita finché ha avuto la forza di parlare “ma alla fine non so cosa abbia pensato“.

Amiche morte a Napoli, la figlia di Francesca farà il vaccino: parlano gli amici

Del resto lei non è mai stata così irriducibile come la madre e l’amica che, anche dopo l’aggravamento del loro stato di salute, hanno cercato di curarsi da sole a casa. “Pensavano di migliorare presto. Cinzia aveva paura di farsi ricoverare” hanno raccontato gli amici delle due donne.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli