Amici 21, Luigi Strangis e quel timore mai raccontato: cosa dichiara

Foto: Ufficio Stampa 'Amici'

Luigi Strangis ha vinto la ventunesima edizione di Amici di Maria De Filiippi e ora il cantante, si gode il momento di gloria, mentre muove i primi passi nel panorama della musica italiana.

Intervistato da Vanity Fair, Luigi ha raccontato dei suoi sogni per il futuro ma anche delle paure per tutto ciò che arriverà nella sua vita e che ancora non conosce: "Un po' di timore c'è ma è giusto che ci sia. Non mi pongo dei traguardi ma neanche dei limiti".

Anche se ormai la ventunesima edizione del talent si è conclusa, i fan non dimenticano il suo rapporto con Alex Wyse, l'altro grande protagonista di questa edizione, e su come il loro rapporto si sia evoluto, affrontando alti e bassi durante i mesi di scuola, fino a giungere a una riappacificazione, voluta, nel bel mezzo dello svolgimento del Serale, proprio da Maria De Filippi.

E c'è chi sogna che un giorno i due possano collaborare in un duetto, a tal proposito Luigi ha dichiarato: "Penso che ora debba fare il mio percorso, cercando di arrivare a più persone possibili. Poi, piano piano, si vedrà. Non lascio nessuna porta chiusa".

E Sanremo? Il festival della canzone italiana sembra quasi un passaggio di rito per i cantanti che escono dal talent di Maria De Filippi: "Per andarci vorrei essere sicuro di quello che sto portando. Devo sentire che ne vale la pena" ha spiegato Luigi.

Foto: Ufficio Stampa 'Amici'

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli