“AmiCorti International Film Festival”, 9 giorni di grande cinema

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 giu. (askanews) - Ai nastri di partenza la quarta edizione di AmiCorti International Film Festival che prende il via oggi al Villaggio Cinema di Peveragno (CN) per 9 giorni all'insegna del grande cinema, con i riflettori puntati su giovani e temi sociali. Il programma 2022 prevede ben 70 proiezioni, con 47 opere in nomination, 12 fuori concorso, 2 nella sezione "International Awards", e 4 dedicate a contenuti importanti per AmiCorti che da sempre si propone, attraverso la cultura, di sensibilizzare su argomenti come emarginazione, disabilità, fragilità, violenza di genere.

Anche quest'anno la giuria d'eccellenza che valuterà i finalisti è costituita da nomi di spicco della settima arte, del teatro e della TV: la produttrice di Los Angeles di origine cuneese Gisella Marengo, Presidente Onoraria di AmiCorti IFF e coproduttrice di Ennio, Montea Robinson, CEO della Ghetto Film School di Los Angeles, l'attore Alberto Gimignani, l'attrice e casting director Anna Zaneva, l'attore di Everything but a Man Jimmy Jean Louis, Marta Milans, attrice in uscita con il nuovo film Shazam 2 per Warner Bros, Nolan Gerard Funk attore di Glee e The Flight Attendant, l'attrice e conduttrice Andrea del Boca, l'attore e modello indiano Rajneesh Duggall per il cortometraggio; il regista, sceneggiatore e scrittore Giacomo Battiato, l'attore e regista teatrale Antonino Iuorio, la giornalista Rai Mariella Venditti, il regista Midia Kiasat, l'attrice Nana Ghana e lo scrittore statunitense, autore di testi teatrali e sceneggiature cinematografiche Roger Rueff per il lungometraggio; i giovani attori Will Brandt e Greta Esposito per l'animazione; l'attrice e regista Cristina Puccinelli e il Maestro Stefano Viada per il videoclip. Non mancherà poi la giuria dedicata alle opere dei giovani studenti e, novità di quest'anno, il Premio della Critica Cinematografica SNCCI.

Tanti e prestigiosi gli ospiti italiani e internazionali attesi, come Gabriella Wright, attrice che ha dato il volto alla Regina Claudia di Francia nella serie The Tudors e Viola nel film The perfect Husband, attivista umanitaria impegnata in campagne contro la violenza di genere e prevenzione dei suicidi, Steven Prescod, coprotagonista del film Feeling through nominato agli Oscar 2021, l'attore e regista Sergio Assisi, Patrizio Rispo, volto storico di Un posto al sole, Deborah Rennard (resa celebre dalla serie Dallas) e Al Sapienza (anche coprotagonista della prima stagione dei Sopranos nel ruolo di Mikey Palmice), la musicista, fashion blogger e volto tv Krystal Ann, l'attrice tedesca Teodora Djuric e Jacopo Gubitosi, General Manager di Giffoni Experience.

I lavori del Festival, presentato da Karin Piffer e Gianmaria Aliberti Gerbotto, prenderanno il via il 10 giugno con le prime proiezioni, mentre dalle 17 si terrà la Cerimonia di Apertura con la perfomance d'eccezione di Al Sapienza e Deborah Rennard accompagnati da un'orchestra di studenti del Metodo Suzuki. L'11 giugno si terrà la Premiazione speciale del film "Fuoco Sacro" diretto da Antonio Maria Castaldo, dedicato al corpo dei Vigili del Fuoco Regione Piemonte e Provincia di Cuneo, al corpo A. I. B. I. della Regione Piemonte (dalle 16:3O alle 18:OO) al termine della quale è previsto il concerto degli allievi del metodo Suzuki, filosofia educativa per l'apprendimento musicale che "nutre" il talento degli studenti stimolandone la maturità artistica e tecnica; il 12 giugno in programma una ricchissima proiezione cinematografica dalle 10 alle 23, mentre il giorno successivo saranno proiettate due pellicole a cui verranno assegnati due premi speciali: "Feeling Through" diretto da Doug Roland (dalle 15:30 alle 16.30) e "Ennio", diretto dal Maestro Premio Oscar Giuseppe Tornatore (dalle 16:3O alle 19:3O).

Il 14 giugno, mentre al Villaggio Cinema proseguiranno le rappresentazioni delle opere in concorso, al Museo del Cinema di Torino sarà assegnato proprio alla pellicola di Tornatore il Premio Speciale come Miglior Documentario e per la Produzione a Gisella Marengo, Gabriele Costa e Gianni Russo con la partecipazione di Marco Morricone (ore 16:00 con ingresso dalle 15:30). Il film sarà in proiezione eccezionale alle 20.30 al cinema Massimo Tre di Torino.

Il 15 giugno, dalle 16 alle 20, è in calendario un evento dedicato alla Women Empowerment per dare voce alle donne e sensibilizzare sul tema della violenza di genere, con la partecipazione straordinaria dell'attrice Gabriella Wright con Chopra Foundation e Love in Action, Marta Milans e Krystal Ann per UNICEF, mentre il 16 giugno saranno annunciati e premiati i vincitori di AmiCorti 2022 (dalle 17:00 alle 20:00). Gli appuntamenti proseguiranno il 17 giugno con la proiezione e Premiazione Speciale al film "Resolution 819" diretto da Giacomo Battiato e si concluderanno il 18 giugno con la giornata di Cinema Education dedicata agli studenti (dalle 10:30 alle 12:30) e un grande party serale per darsi appuntamento al 2023. Il programma completo di AmiCorti IFF 2022 è disponibile su www.amicorti.net

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli