Amministrative: big Pd al Nazareno, bocche cucite e dita incrociate dopo exit poll

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 ott (Adnkronos) – Con il segretario Enrico Letta a Siena, nel 'suo' collegio elettorale ad attendere l'esito del voto per le suppletive della Camera, sono i big del Pd a presidiare il Nazareno per l'esito del voto amministrativo. Nella sede del partito, tra gli altri, i vice segretari Provenzano e Tinagli, le capigruppo di Camera e Senato Serracchiani e Malpezzi, il coordinatore della segreteria Meloni con i vari esponenti della segreteria. Alla spicciolata, comunque, tutti i dirigenti e i pesi massimi del partito stanno convergendo sul Nazareno.

Dal Pd non arriva nessun commento ufficiale agli exit poll, i dirigenti dem danno appuntamento ai primi dati ufficiali, quanto meno alle proiezioni. A partire da Siena dove sarà lo stesso Letta a dare una valutazione dei risultati. Intanto, però, gli exit poll sono stati accolti con un sorriso al Nazareno. Nelle principali città è in particolare il risultato di Torino a essere cerchiato con il rosso dai dirigenti dem, con Stefano Lorusso in vantaggio. A questo si unisce il dato, ovviamente ancora tutto da verificare, delle tre possibili vittorie al primo turno (Sala a Milano, Manfredi a Napoli e Lepore a Bologna). Positivo anche l'exit poll di Roma, anche se la tendenza che circolava tra i dem negli ultimi giorni già dava Gualtieri in grande ascesa e Michetti in deciso stallo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli