Amministrative: Di Pietro, Idv sta riqualificando sua classe dirigente

(ASCA) - L'Aquila, 4 mag - ''All'Aquila come a Palermo,

l'Italia dei Valori si sta impegnando anche per riqualificare

la propria classe dirigente. Lo ha fatto, del resto, gia' a

Napoli con il sindaco Luigi De Magistris. Qualcuno, a Napoli,

ci ha detto che avevamo rotto il patto di Vasto. No! Quella

era esattamente la 'foto di Vasto', con il PD con la coda tra

le gambe pronto a darci una mano per il rilancio della

citta'''. E' il quadro delineato dal leader dell'IdV, Antonio

Di Pietro, all'Aquila, a margine di un evento politico.

''L'IdV - ha rincarato - all'Aquila come in Italia sta

cercando di ricostruire un Paese dalle macerie di

tangentopoli e di berluscopoli. Ma mentre in tangentopoli

avevamo reati e colpevoli, con berluscopoli abbiamo reati

sbiancati (vuol dire che per legge non sono piu' reati) e

colpevoli resi impuniti''. Per Di Pietro, il dramma e' che

stiamo creando i presupposti affinche' solo il piu' ''forte,

furbo, spregiudicato e malevolo possa sopravvivere in una

giungla dove il lupo mangia l'agnello''.

''Noi dell'IdV - ha garantito infine - vogliamo dare voce

anche all'agnello''.

Ricerca

Le notizie del giorno