Amministrative: Pd sottoscrive alleanza con il Psi, 'rilancio centrosinistra plurale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 set (Adnkronos) – Il Partito democratico e il Partito socialista italiano, che congiuntamente aderiscono al partito del Socialismo europeo, hanno sottoscritto in molte parti d’Italia accordi unitari per le amministrative di ottobre. Lo rende noto il Pd.

"Si è voluto così sottolineare lo sforzo di ricomposizione e di rilancio dell’alleanza di centrosinistra, per dare all’Italia nel futuro un governo politico che sia in grado di fronteggiare sempre meglio le emergenze e le sfide economiche, sanitarie e concernenti la pace e la sicurezza dell’Italia e dell’Europa. Affermando, in questo lavoro comune, gli imprescindibili principi di uguaglianza e di libertà", spiega ancora il Pd.

"L’ampia convergenza dei due partiti su questioni politiche e sociali fondamentali è anche l’occasione per ribadire che le divisioni storiche della sinistra sono alle nostre spalle e che vanno rilanciati gli ideali di un socialismo democratico, critico, umano e libertario, che nel corso della storia italiana si sono dimostrati i più fecondi e duraturi. Una sinistra plurale, che – superando gli errori del passato – poggi sull’insieme delle esperienze culturali, politiche e storiche di tutti i progressisti italiani e che ristabilisca un ruolo significativo dell’area laica, socialista e riformista", prosegue.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli