Amnesty accusa Turchia: siriani rimpatriati illegalmente -7-

Mgi

Roma, 25 ott. (askanews) - "Le autorità turche devono cessare immediatamente i rimpatri in Siria e assicurare che tutte le persone rimpatriate possano fare rientro in Turchia e accedere nuovamente a servizi fondamentali", ha sottolineato Anna Shea.

"L'Unione europea e il resto della comunità internazionale, invece di spendere energie per tenere i richiedenti asilo alla larga dai loro territori, dovrebbero aumentare di molto gli impegni per il reinsediamento dei rifugiati siriani dalla Turchia", ha concluso Shea.

*Per proteggere le persone intervistate, sono stati usati nomi di fantasia.