Amnesty chiede a nuovo presidente riforme su diritti umani -4-

vgp

Roma, 22 ott. (askanews) - Dieci mesi dopo il governo deve ancora presentare un piano per attuare le raccomandazioni e pubblicare il rapporto della Commissione nella Gazzetta ufficiale, come richiesto per legge. Sotto il precedente governo, il processo di giustizia transitoria è stato compromesso dalla mancanza d'impegno a seguire le conclusioni della Commissione e della riluttanza da parte di alcuni settori del governo di impegnarsi a svolgere i processi.

Amnesty International ha pertanto chiesto al presidente Saied di accelerare il processo di giustizia transitoria pubblicando il rapporto della Commissione e sollecitando il governo entrante ad adottare un piano dettagliato per attuarne le raccomandazioni.

(Segue)