Amnesty condanna il raid contro gli uffici di una ong palestinese -2-

Orm/red

Roma, 19 set. (askanews) - "Il messaggio alla società civile palestinese è chiaro: chiunque osi denunciare le violazioni dei diritti umani commesse da Israele rischia di finire sotto attacco", ha sottolineato Higazi.

Gli uffici di "Addameer" erano stati oggetto di raid delle forze israeliane già nel 2002 e nel 2012. Nel corso degli anni molti esponenti di questa Ong sono stati arrestati e imprigionati.

Ayman Nasser, il coordinatore dell'unità legale di "Addameer", è in carcere senza accusa né processo dal 17 settembre 2018. La scorsa settimana la sua detenzione amministrativa è stata prorogata per la quarta volta.(Segue)