Amnesty contro produttori armi: minacciano diritti umani -11-

vgp

Roma, 9 set. (askanews) - Ulteriori informazioni Il riferimento dell'analisi di Amnesty International sono i Principi guida delle Nazioni Unite su imprese e diritti umani, adottati all'unanimità dal Consiglio Onu dei diritti umani nel 2011.

Sulla base di tali Principi, tutte le imprese hanno la responsabilità di rispettare i diritti umani e, a tale scopo, di applicare diligenza dovuta sui diritti umani per identificare, prevenire, mitigare e rendere conto sull'impatto potenziale e concreto delle loro attività.

La continua evoluzione dei concetti legali di "complicità aziendale" in crimini di diritto internazionale e di "favoreggiamento" degli stessi potrebbe in futuro riguardare anche i produttori che continuano a fornire armi pur essendo a conoscenza del rischio che possano essere usate per compiere o facilitare gravi violazioni del diritto internazionale umanitario e del diritto internazionale dei diritti umani.

(Segue)