Amnesty contro produttori armi: minacciano diritti umani -4-

vgp

Roma, 9 set. (askanews) - Il caso dello Yemen Alcuni dei produttori presenti alla fiera di Londra hanno fatto profitti per milioni di dollari con la fornitura di armi e servizi alla coalizione guidata dall'Arabia Saudita e dagli Emirati Arabi Uniti impegnata da oltre quattro anni in una campagna militare nello Yemen.

BAE Systems, Boeing, Lockheed Martin e Raytheon tra gli altri hanno avuto un ruolo determinante nell'armare una flotta di aerei da combattimento che ha ripetutamente colpito obiettivi civili come case, scuole, mercati e ospedali.

(Segue)