Amnesty, Coronavirus e diritti umani: sette cose da sapere -12-

vgp

Roma, 6 feb. (askanews) - Il governo australiano ha inviato centinaia di suoi connazionali in un centro di detenzione per immigrati sull'isola di Christmas, dove in precedenza l'Associazione medica australiana aveva denunciato condizioni "inumane" a causa delle sofferenze fisiche e mentali provate dai rifugiati che all'epoca vi erano trattenuti.

Papua Nuova Guinea ha chiuso le sue frontiere alle persone provenienti da tutti i paesi asiatici, compresi quelli in cui non sono stati confermati casi di coronavirus, col risultato che alcuni studenti papuani sono rimasti bloccati nelle Filippine.

La quarantena, che limita il diritto alla libertà di movimento, è giustificata dal diritto internazionale solo se si tratta di un provvedimento proporzionato, adottato nei tempi giusti e per motivi legittimi, strettamente necessario, ove possibile volontario e sempre applicato in modo non discriminatorio.

(Segue)